.
Annunci online

Gianni' s own logbook

27 marzo 2008
Voto disgiunto, perché no?
Data oramai per certa o quasi la sconfitta alla Camera, PD e Sinistra Arcobaleno si industriano a strappare almeno il Senato a Berlusconi, raggiungendo cosi un pareggio insperato solo poche settimane fa.
Naturalmente nessuno dei big lo ammetterà, la consegna è sempre quella di vincere in entrambe le camere. Però su un pareggio tutti ci metterebbero la firma.
Come ottenerlo?
Col voto disgiunto. Gli elettori della S.A. dovrebbero votare, nelle regioni in bilico tra i due grandi partiti (Liguria, Lazio, Abruzzo, Sardegna, Calabria), per il PD o l' IDV al Senato.
Mentre alcuni elettori di Veltroni e Di Pietro ritornerebbero il favore votando per la banda Bertinotti non solo nelle regioni dove il PD è sicuro vincente (Emilia), ma anche in quelle dove, come nel Veneto, è dato sicuro perdente. Ciò al fine di consentire alla S.A. di raggiungere il fatidico 8%, utile a rosicchiare senatori a Berlusconi.
Ovviamente questi piani li fanno anche nel PDL. E' di oggi l' invito rivolto da Berlusconi agli elettori dell' UDC, di votare per Casini solo alla Camera. Riservando per il Senato un "voto utile".
Staremo a vedere quanti seguiranno il consiglio.
Intanto domani sera scatta il divieto di pubblicare o diffondere in qualsiasi modo nuovi sondaggi. Finalmente!

*****************************************

Nel frattempo col tira e molla sulla cordata (figli no-figli si) Silvio continua a rendersi ridicolo. Fosse solo questo, poco male. Il fatto è che gioca coi posti di lavoro di migliaia di dipendenti Alitalia e Malpensa. E i soli a trarre vantaggio da questa pantomima sono gli speculatori di Borsa.

****************************************

Faccia a faccia si o no? Veltroni è favorevole. Berlusconi, come sempre quando è in vantaggio, no.
Inutile dire che cosi facendo si privano molti italiani, quelli che usano la tv come principale mezzo di informazione, del diritto ad essere appunto informati.

g



permalink | inviato da gianniguelfi il 27/3/2008 alle 23:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (36) | Versione per la stampa

sfoglia febbraio        aprile