.

Gianni' s own logbook

17 aprile 2015
Il M5S spara una bufala e il Fango Quotidiano ci casca e la pubblica
Secondo Toninelli e altri parlamentari 5 Stelle, l' Italicum conteneva un errore madornale, quello che alla fine a risultare eletti sarebbero stati 640 deputati anziché i 630 previsti dalla Costituzione. Il Falso Quotidiano ci è cascato e ha subito sparato la notizia sulla prima pagina di ieri. La bufala è stata subito smentita dal piddino Migliore, il quale ha commentato "Quando non si leggono le leggi si creano le leggende"







permalink | inviato da gianniguelfi il 17/4/2015 alle 12:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

15 aprile 2015
Gli extracomunitari sono un ottimo affare per l' Italia
In questa tabella si raffrontano le entrate e le uscite legate alla presenza straniera nel nostro Paese. La differenza a favore dello Stato è di quasi 4 mld. Particolarmente apprezzabili sono quei 9 mld. in contributi previdenziali, grazie ai quali l' Inps paga le pensioni sociali a quei 3 mln. e mezzo di italiani
che hanno versato pochi o nessun contributo.



Ma c' è dell' altro, grazie al loro lavoro gli stranieri contribuiscono a formare il 10% del pil.

L'Italia che cambia. Il 10% del Pil viene dagli stranieri

FONTE



permalink | inviato da gianniguelfi il 15/4/2015 alle 13:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa

12 aprile 2015
Ecco la maniera truffaldina in cui il Fango Quotidiano dà le notizie

Il 26 marzo scorso il ministro Poletti aveva annunciato che nei primi due mesi dell' anno, le assunzioni a tempo indeterminato erano aumentate di 79 mila unità rispetto allo stesso periodo del 2014.
Ecco il LINK

Sabato scorso il Fango dà in prima pagina la notizia che i nuovi posti di lavoro prodotti dal jobs act sono stati solo 13 (tredici) e non 79 mila come annunciato da Poletti. Notizia subito rilanciata dai siti grillini quale prova dell' incompetenza del ministro. Ebbene, il numero dei nuovi posti di lavoro è corretto, ma l' inganno è lampante: il ministro non ha mai detto che quei posti erano nuovi, ma gente assunta a tempo indeterminato mentre prima era precaria. Capito dove sta la truffa? Ho l' impressione che da quando Travaglio ne è diventato direttore, il numero di balle prodotte dal Fango sia aumentato in modo considerevole.




permalink | inviato da gianniguelfi il 12/4/2015 alle 19:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa

10 aprile 2015
Sono 5 anni che Grillo scommette sulla bancarotta del Paese


Invece siamo ancora qua e sulla via del risanamento. Alla facciaccia sua



permalink | inviato da gianniguelfi il 10/4/2015 alle 16:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (46) | Versione per la stampa

7 aprile 2015
Il direttore del Falso Quotidiano oggi ha avuto un orgasmo
Salivando copiosamente, come sempre gli capita quando parla del suo amichetto Grillo, nel suo pippone odierno un eccitatissmo Travaglio dà conto del recente sondaggio che testimonia come tutti i partiti franino tranne uno che trionfa. E chi è? Ma il M5S, che ha segnato un +0,2% rispetto alle Europee, quelle del "vinciamonoi" mentre invece vinsero gli altri.

L'odiatissimo Renzi che un anno fa aveva doppiato il M5S, secondo Travaglio solo grazie al voto di scambio degli 80 euro e non perchè Grillo è un coglione, ormai è in caduta libera. Se si votasse oggi infatti vincerebbe solo col 15% di scarto sul partito piu' vivo e in salute del mondo, Pensate che in soli due mesi il PD è passato dal 34,3 al 35,7%, segno inequivocabile di una frana inarrestabile di consensi...




 QUI  l' editoriale di Travaglio



permalink | inviato da gianniguelfi il 7/4/2015 alle 9:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (47) | Versione per la stampa

3 aprile 2015
Alla faccia degli ideologi di regime Sallusti e Travaglio
Fiducia dei consumatori in crescita nonostante la propaganda disfattista degli ideologi di regime, Sallusti e Travaglio, a favore dei due ricconi pregiudicati proprietari di partiti privati Berlusconi e Grillo.










permalink | inviato da gianniguelfi il 3/4/2015 alle 9:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa

2 aprile 2015
Con Renzi al governo lo sport italiano torna a trionfare


Thank you mr. President
God save president Renzi




permalink | inviato da gianniguelfi il 2/4/2015 alle 13:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa

31 marzo 2015
Grillini in festa perché la disoccupazione è aumentata
Grande festa sui siti 5 Stelle per l' aumento della disoccupazione a febbraio rispetto al mese precedente. Loro son fatti cosi, godono se le cose in Italia vanno male. E quindi è tutto un profluvio di link al comunicato Istat, quella stessa Istat che quando forniva dati favorevoli al governo veniva accusata di essere un covo di lecchini renziani. Se però quel comunicato lo avessero letto, anziché citare solo il titolo, avrebbero appreso che se è vero che rispetto al mese precedente a febbraio la disoccupazione è aumentata, rispetto allo stesso mese del 2014 i posti di lavoro sono comunque cresciuti di 93 mila unità. E' scritto nelle prime 4 righe del comunicato Istat

Dopo la crescita del mese di dicembre e la sostanziale stabilità di gennaio, a febbraio 2015 gli occupati diminuiscono dello 0,2% (-44 mila). Il tasso di occupazione, pari al 55,7%, cala nell'ultimo mese di 0,1 punti percentuali. Rispetto a febbraio 2014, l'occupazione è cresciuta dello 0,4% (+93 mila) e il tasso di occupazione di 0,2 punti.




permalink | inviato da gianniguelfi il 31/3/2015 alle 12:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (19) | Versione per la stampa

30 marzo 2015
Grillo, la palla al piede dei grillini
Ogni qual volta i parlamentari 5 Stelle si mostrano collaborativi verso la maggioranza, vedi l' asse PD-M5S sulle unioni civili, o avanzano proposte impraticabili ma di indubbia attrativa, vedi il reddito di cittadinanza, subito arriva qualche post demenziale di Grillo a riportarli coi piedi per terra, rovinandogli l' immagine di oppositori critici ma costruttivi. Palesando cosi il volto peggiore e più veritiero del grillismo. Quello che non si perita di sfruttare tragedie umane come la shoah o le centinaia di morti di un incidente aereo, per fare propaganda politica.
Se ne è accorto anche il vignettista del Fatto Quotidiano Stefano Disegni, il quale proprio ieri ha pubblicato una striscia sul tema.

goffo-intera



permalink | inviato da gianniguelfi il 30/3/2015 alle 15:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa

30 marzo 2015
Quelli che...il jobs act è una truffa, meglio rimanere disoccupati o precari
E' falso che i nuovi contratti siano a tempo indeterminato, perché dopo tre anni il datore di lavoro ti licenzierà. Il solo a guadagnarci sarà lui visto che rispamierà migliaia di euro in contributi. Perciò meglio rimanere cosi, precari o disoccupati, in attesa di un vero contratto a tempo indeterminato.

Ecco la frottola, raccontata in parole povere, che gira su molti siti e blog e che rischia di essere presa per buona dai molti fessachiotti che frequentano i social network.
I quali rinunceranno cosi a ferie pagate, assicurazione malattia e maternità, tutti benefici che un/a precario/a li sogna la notte, solo perché dopo tre anni il datore di lavoro potrebbe licenziarli. Versandogli tra l' altro un indennizzo di 6 mesi che annullerà gran parte dei contributi da lui risparmiati
.
E poiché come diceva Phineas T. Barnum "ogni minuto nasce un fesso", ecco che la frottola sta riscuotendo un prevedibile successo.



permalink | inviato da gianniguelfi il 30/3/2015 alle 8:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa

24 marzo 2015
Ecco una incredibile pretesa grillina. Una delle tante
"Il parlamentare eletto dovrà dimettersi obbligatoriamente se condannato, anche solo in primo grado, nel caso di rinvio a giudizio sarà invece sua facoltà decidere se lasciare l’incarico."
Fonte

Ecco cosa dispone alla voce Trasparenza il codice di comportamento per i parlamentari 5 Stelle.
Ora qualche grillino dovrebbe dirmi perché invece dai politici degli altri partiti, in special modo Pd, si pretende che si dimettano nemmeno se rinviati a giudizio, ma anche se semplicemente indagati (mi riferisco ai 4 sottosegretari attualmente indagati). Mentre invece per i parlamentari 5 Stelle l' obbligo di dimissioni scatta solo in caso di condanna in primo grado.



permalink | inviato da gianniguelfi il 24/3/2015 alle 16:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (18) | Versione per la stampa

20 marzo 2015
Ecco a voi Dibba, il piccolo Robespierre de noantri
Sempre pronto a denigrare e offendere gli avversari, oggi in Aula ha insultato i ministri definendoli squali e poi si è lamentato perché il presidente lo ha censurato. Avesse i pieni poteri metterebbe tutti quelli che non gli piacciono in catene. Aveva ragione Brunetta, certi grillini sono implicitamente fascisti.



P.S.



permalink | inviato da gianniguelfi il 20/3/2015 alle 14:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (29) | Versione per la stampa

19 marzo 2015
Boom di assunzioni da nord a sud grazie al job's act

Da inizio anno assunzioni a tempo indeterminato per 800 aziende. Gnassi: segnale di fiducia

fonte

Jobs act, mille imprese pronte. Boom di richieste pervenute all’Inps di Lecce per le assunzioni con decontribuzione

fonte

Sgravio fiscale, boom di assunzioni nel Bellunese

fonte

Boom di assunzioni giovanili

fonte






permalink | inviato da gianniguelfi il 19/3/2015 alle 17:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

13 marzo 2015
Di Battista di politica estera ne sa quanto Razzi
E' qesto il commento più appropriato (è del piddino Pedica) alle parole deliranti di Di Battista, secondo il quale l' Italia dovrebbe uscire dall' euro al fine di liberarsi dal nazismo della Germania e della Bce. Evidentemente essere piazzato dal New York Times al terzo posto tra i 10 ballisti più grandi del momento, è motivo di orgoglio per il deputato grillino. Il quale ora sta facendo di tutto per arrivare primo. E pensare che questo guitto ambisce a diventare un giorno ministro degli Esteri. 



permalink | inviato da gianniguelfi il 13/3/2015 alle 15:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa

11 marzo 2015
Il Falso Quotidiano sempre più simile a Libero
Non ricordo se fu Libero o il Giornale a pubblicare, anni fa, i nomi e le foto di quei parlamentari dell' allora opposizione, i quali avevano votato no all' invio di soldati italiani in Irak. Era un esplicito invito a sputar loro in faccia, o peggio, se li si fosse incontrati per strada. Oggi il Falso Quotidiano pubblica, sotto un titolone in prima pagina, i nomi dei 357 parlamentari che secondo quel giornale avrebbero "distrutto" la Costituzione. Solo i nomi, senza le foto. Ma questo era solo un antipasto, prossimamente verranno anche le foto.




permalink | inviato da gianniguelfi il 11/3/2015 alle 15:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa

sfoglia marzo